Raffiche di Vento

By admin

19 Febbraio 2015

Schermata 2015-02-19 alle 20.04.01

“Del senno di poi son piene le fosse”, recita il noto adagio… Eppure riguardo al fresco saccheggio di Roma, compiuto dall’orda barbarica dei “figli dei polder” calati dal Nord, oltre all’amarezza di aver visto oltraggiare la Capitale d’Italia e di averne visto distruggere un pezzo di Storia dal valore inestimabile (racchiuso nel simbolo della sua ricchezza fatta di Arte e Cultura, ndr), resta la consapevolezza che se ciò fosse capitato a parti invertite, sarebbe stata la rivoluzione contro la nota e consumata maleducazione Italica… Come dire: se una “legione Romana” fosse giunta a Rotterdam per recarsi al “circo”, tanto per assistere ad un novello “ludo gladiatorio” e ne avesse messo a ferro e fuoco la sua unica ricchezza degna di nota, ossia il suo gigantesco porto marittimo, il mondo intero avrebbe fatto fronte comune contro di essa, perdendosi in sequele d’improperi e maledizioni, la squadra degli atleti forestieri avrebbe chiesto scusa e avrebbe subito pagato pegno, assieme al Governo del suo Paese. Invece siamo qui, a leccarci le ferite, tra polemiche Istituzionali e indignazione di facciata, a dimostrazione che comunque vada, come popolo, ci tocchi esser sempre e comunque “cornuti e mazziati”…