Archive for novembre, 2011

“Al vecchio Inverno subentrò l’April, natura s’è ringiovanita: dalla splendente cupola infinita del ciel, piovono raggi, fluir per l’aria io sento la mattutina brezza; e molce il petto ardente la soave freschezza; ascolto gorgheggiare gli augei che si destâr. Ed il romoreggiare di piante lungo e d’acque. Oh! come dolce è vivere qui nella solitudine lungi alle lotte umane, […]

“In this dirty old part of the city, where the Sun refuse to shine, people tell me there ain’t no use in trying… Now my girl you’re so young and pretty and one thing I know is true, you’ll be dead before your time is due, I know… Watch my daddy in bed and tired, watch his hair […]

“O giovani dello sventurato mio Paese! Egli è in voi che rinascono sue speranze. In voi che all’uscire dai collegi, dalle case paterne, ovunque volgerete lo sguardo, non vi sarà fatto di scorgere che stranieri insultanti; non avrete dinanzi che un avvenire senza gloria, senza onore; non un bene che vi appartenga, non una gioia […]